Dilmos presenta Babeli di Daniele Papuli

DILMOS APRE LE PORTE DEL NUOVO SPAZIO IN BRERA E PRESENTA “BABELI” DI DANIELE PAPULI

Dilmos festeggia il suo 40esimo anniversario in grande stile. In occasione della Design City Milano, dal 28 settembre al 10 ottobre, apre le porte della nuova location, sempre in Brera, il quartiere degli artisti, nello stesso edificio di piazza San Marco, disegnato dall’Architetto Vico Magistretti, ma questa volta con l’entrata da Via San Marco 1, e presenta la collezione “BABELI”, di Daniele Papuli.

Si tratta di 8 pezzi unici, nati durante il lockdown, quando Papuli ha sentito la necessità di destrutturare la materia, di creare dei puzzle giocosi è iper colorati. Sono strutture evolutive costruite con frammenti, moduli, risme, residui cartacei di diversa tipologia e colore, accumuli preziosi del laboratorio di Papuli, ottenuti o estrapolati da altre forme scultoree tagliate a mano, nel corso della sua attività quotidiana.
Sono composizioni libere, a tutto tondo, “giostre cartacee” che diventano vasi, corone, capitelli, fantasmagoriche volumetrie di porzioni di città, micro architetture dense di segni, di profili, lucenti e rugosi, di strati e lamelle, di angoli che si sedimentano come reperti o si dischiudono come fiori.

Le opere di Papuli, sono collocate all’interno della nuova location di Dilmos, uno spazio è composto da 200 mq disposti su un unico piano, con grandi vetrine a tutta altezza, e la possibilità, per gli artisti, di avere la medesima visibilità.  Dilmos continua a portare avanti la sua ‘poetica dell’oggetto’, la filosofia che da 40 la contraddistingue, secondo cui un mobile è un oggetto narrante, non solo un contenitore funzionale, ma una forma che esprime un pensiero, un’idea, senza per questo divenire un’icona.

Copyright © 2020 Dilmos - P. IVA 06229710964 - Tutti i diritti riservati